Meditazione mindfulness

La meditazione mindfulness è un metodo terapeutico che nasce più di 2200 anni fa, dagli insegnamenti del Buddismo, dallo Zen e dallo Yoga...

La meditazione mindfulness traduce la parola "sati" della lingua pali e vuol dire "ricordarsi", o meglio "ricordarsi di essere consapevoli".

Cosa significa "meditazione mindfulness"?

Il termine indica l'attenzione consapevole, non giudicata e intenzionale, rivolta alla relazione con se stessi ed il mondo circostante.
L'obiettivo primario della meditazione mindfulness è quello di insegnare ad accettare se stessi e le proprie esperienze vivendo il presente - il cosiddetto "hic et nunc" - spogliandosi di inutili preconcetti e schemi mentali; la persona viene quindi "addestrata" non lasciarsi travolgere dalle proprie emozioni e ad evitare l'abbandono automatico e reattivo agli eventi, che favoriscono scelte coscienti e adeguate al contesto.
L'applicazione delle tecniche di meditazione mindfulness porta a sostituire sentimenti negativi con qualità costruttive, come l'amore e la saggezza, verso un naturale percorso di serenità ed equilibrio psico-fisico; queste tecniche si basano sull'attività della mente, la quale, per funzionare in modo corretto, ha bisogno di tempo, concentrazione, disciplina e grande forza di volontà.
Per agevolarla in tale processo - aiutandola contro le distrazione del pensiero e delle emozioni - la meditazione mindfulness sfrutta la tecnica della respirazione, che può essere praticata nella meditazione seduta e in quella camminata, nell'esplorazione del corpo e nello yoga.

La ricerca scientifica e dati statistici provano che la meditazione mindfulness riesce a favorire il miglioramento dell'umore e dello stato di salute personale.
Sono presenti corsi di meditazione nel Veneto, in Trentino Alto Adige, nel Friuli Venezia Giulia ed in Emilia Romagna; ogni corso è realizzato da professionisti del settore e si svolgono nelle diverse province di ogni regione.

Privacy
Accetto
I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per l'invio del messaggio